Tutte le novità dal mondo Apple
Cose che amiamo

Tutte le novità dal mondo Apple

Anche quest’anno, al Bill Graham Civic Auditorium di San Francisco, si è chiusa la stagione estiva con le novità di casa Apple.
L’atteso evento, tenutosi il 9 Settembre alla presenza dell’amministratore delegato Tom Cook, ha svelato le innovazioni legate ad iPhone, iPad, Apple Watch ed Apple Tv.

L’iPad Pro viene presentato come la punta di diamante di questa collezione, con un display da 12,9 pollici (5,6 milioni di pixel), uno spessore di 6,1 mm (8 in meno dell’Air 2), un peso di 713 gr e guscio “unibody” in alluminio.
Sistema operativo iOS9, processore con chip A9X (64 bit) che assicura prestazioni raddoppiate rispetto all’Air 2 e sistema audio composto da 4 casse integrate nell’unibody per un suono realistico ed avvolgente. Fotocamera ISight, fornita di sensore evoluto, e videocamera FaceTime HD, diventano alleati anche in controluce e con scarsa luminosità, promettendo video e foto ancora più definite. Wi-fi e 4G LTE assicurano sempre una connessione al massimo delle prestazioni.
Grandi cambiamenti anche per la nuova Smart Keyboard (da acquistare separatamente), tastiera leggera e comoda da portare in viaggio, utilizzabile tramite Smart Connector, alimentatore bidirezionale.
In ultimo, l’arrivo di Apple Pencil (da acquistare separatamente) che, grazie al sottosistema Multi-Touch diventa una matita talmente precisa da sfruttare fino all’ultimo pixel.

iPhone 6s ed iPhone 6s Plus mantengono le stesse dimensioni del precedente, aggiungendo però anche la nuance “Oro Rosa” alla nuova scocca in alluminio serie 7000 proveniente dall’industria aerospaziale.
Fa la sua comparsa il 3D Touch che riconosce l’intensità della pressione sullo schermo (anch’esso reso più resistente grazie al “rinforzo molecolare”) che apre la strada ad un menu, impostato con gli strumenti preferiti, resi disponibili da un semplice tocco.
Fotocamera iSight da 12 MP con autofocus migliorato, tecnologia Deep Trench Isolation flash potenziato e video 4K con risoluzione HD, rendono foto e video nitidi e dettagliati, mentre la nuova videocamera FaceTime HD da 5 MP diventa perfetta per gli autoscatti, il tutto accompagnato da una nuova applicazione, Live Photos che promette di dar vita ad ogni nostro scatto.
Il sistema operativo è anche in questo caso iOS 9 (che verrà rilasciato dal 16 Settembre) ed il chip A9 a 64 bit è progettato per prestazioni ottimali, come da desktop, con CPU più veloce anche del 70% e GPU il 90% più scattante del precedente. Il Toudh ID è stato reso più sicuro ed il sensore per le impronte digitali più veloce ed evoluto.
Wi-fi e 4G LTE sono stati resi più veloci del doppio rispetto ai precedenti ed il 4G supporta fino a 23 bande LTE.

L’Apple Watch amplia la gamma di cinturini inserendo collezioni firmate e particolari come Hermes e Product (red).
Si possono gestire notifiche, telefonate, mappe, musica e molto altro in modo comodo e veloce; ti avvisa con un “tocco”, ti permette d’interagire con Siri vocalmente ed è un valido coach per gli sportivi includendo App per allenamenti, attività e salute. In più c’è Wallet che ti aiuta a programmare i tuoi viaggi con carte d’imbarco e prenotazioni d’hotel, avvisandoti quando la partenza si avvicina.
Si potrà comunicare disegnando con la funzione Digital Touch che diventerà una piccola animazione per chi la riceverà e presenta molte delle app inizialmente studiate per iPhone e riprogettate per essere a portata di polso. Può aprire la porta della tua camera d’albergo, pagare il parcheggio,  insegnare lingue straniere e molto altro ancora, collegandolo all’App Store e scaricando tutte le nuove applicazioni. Nulla da temere però, all’occorrenza potrete potrete usarlo anche come un semplice orologio.

Infine, metamorfosi anche per l’Apple TV con il nuovo sistema operativo tvOS e con avanzati modi d’interagire che cambiano il modo di vedere la televisione. Grazie alle App si potrà scegliere cosa guardare, quando e dove si vuole.
L’interfaccia è ridisegnata, la lista dei giochi e delle attività altamente incrementata e l’arrivo sui grandi schermi sconvolge il concetto di Tv per come lo abbiamo sempre conosciuto, come l’impiego dell’Apple Tv Remote, un “telecomando” ripensato totalmente per essere intuitivo e semplificato, che sfrutta lo scorrimento del dito anziché la pressione (come il mouse integrato di alcuni portatili, per intenderci!)

Dopo tutti questi cambiamenti, ora non ci resta che abituarci alle nuove tecnologie e farle nostre, aspettando, come sempre, il prossimo appuntamento con le menti di Cupertino.

Previous Post Next Post

No Comments

Leave a Reply